In base alla normativa in materia di privacy applicabile, FIR-CISL titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Primo Piano

Grande crescita della CISL negli Enti e le Realtà di Ricerca

INDIRE. Stato di agitazione del personale e richiesta di esperimento della procedura di conciliazione

Nella lettera unitaria i sindacati chiedono l'apertura delle procedure previste dalla Legge 146/’90. Le parti sono convocate dal MIUR, scarica la convocazione.

CNR. Tra stabilizzazioni e trattativa sul CCNI di Ente: …ovvero il gioco dell’oca?

Lo ripetiamo non è più tempo di rinvii, stabilizzare si può e si deve farlo ora. Ci sono gli strumenti sia legislativi sia finanziari, per la soluzione del problema, ora il CNR deve lavorare efficacemente e smettere con lo spreco di tempo ed energie lavorative.

INDIRE. Piano di Fabbisogno. Applicazione art. 15 CCNL 2002-2005

Perfezionare, nel prossimo CdA del 19/06, il Piano di Fabbisogno 2018/2020. Si prevedano posti e relative risorse per l’attivazione di selezioni interne per il personale dei profili di Ricercatore e Tecnologo, la FIR CISL scrive ai vertici.

ISPRA. Piano di Fabbisogno 2018/2020

Con la sentenza n. 8985/2018 delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione è stato confermato il principio della progressione interna. La FIR CISL scrive ai vertici e chiede che il contenuto del Piano di Fabbisogno 2018/2020 tenga conto anche di quanto emerso.

INDIRE. Stabilizzazioni. Necessario un tavolo di confronto

Improcrastinabile una convocazione per definire il processo di stabilizzazione, anche per i molteplici aspetti rimasti da definire e che devono essere affrontati quanto prima.

CREA. Criteri stabilizzazioni

Rivedere i criteri proposti, prevedendo la partecipazione anche degli operai agricoli alle procedure di stabilizzazione in quanto possessori di contratto di lavoro a tempo determinato come tutti gli altri precari con tipologie di lavoro flessibile,  i sindacati scrivono a vertici.

Seguici

social twitter box blue 48      social facebook box blue 48
youtube      social rss box orange 48

WDS Facebook Wall

  • FIR CISL shared a link.

  • Gli enti utilizzino rapidamente le risorse assegnate per il superamento del precariato che negli EPR ha determinato una situazione insostenibile, scarica il dpcm_11_4_18_registrato

  • La richiesta unitaria FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA riguarda il processo di stabilizzazione e le progressioni orizzontali e verticali per il personale


Via Merulana, 198 - 00185 Roma Tel: 06/77265400 Fax: 06/70452806 E-MailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  Informativa privacy