In base alla normativa in materia di privacy applicabile, FIR-CISL titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.
Stampa

De Biase, Fir Cisl: Segnali positivi dal Decreto del "Fare”

Comunicato stampaIl decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri in data 15 giugno 2013 reca misure urgenti in materia di crescita.
Per la Ricerca, in particolare il cosiddetto decreto del “Fare” introduce le seguenti modifiche:
1) Sblocco del turn over al 50% enti di ricerca dal 2014
Si ampliano le facoltà degli Enti di Ricerca di assumere per l’anno 2014, elevando dal 20% al 50% il limite di spesa consentito rispetto alle cessazioni dell’anno precedente (turn over).
2) Interventi straordinari a favore della ricerca
Il Ministero favorirà interventi diretti al sostegno e allo sviluppo delle attività di ricerca fondamentale e di ricerca industriale, mediante la concessione di contributi alla spesa, nel limite del 50% della quota relativa alla contribuzione a fondo perduto, disponibili sul Fondo per la ricerca applicata (FAR).
Gli interventi da finanziare riguardano principalmente lo sviluppo di start up innovative e di spin off, la valorizzazione di progetti di social innovation per giovani con meno di 30 anni, il rafforzamento del rapporto tra il mondo della ricerca pubblica e le imprese, il potenziamento infrastrutturale delle università e degli enti pubblici di ricerca.

Secondo Giuseppe De Biase Segretario Generale della FIR CISL, "in attesa di conoscere il testo nel dettaglio, si tratta di un segnale positivo che è nella direzione delle nostre richieste ed inverte una tendenza che, in particolare negli ultimi anni, ha penalizzato il Sistema Ricerca del Paese".
"Tuttavia - prosegue De Biase - è ora necessario approvare le norme che riconoscano la peculiarità degli Enti di Ricerca che per la loro missione si collocano a valle del processo formativo ed a monte del processo produttivo".

La Segreteria Nazionale

Roma, 17 giugno 2013

Conferenza Organizzativa

manifesto noi cisl

Via Merulana, 198 - 00185 Roma Tel: 06/77265400 Fax: 06/70452806 E-MailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Privacy policy