In base alla normativa in materia di privacy applicabile, FIR-CISL titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.
Stampa

Personale. E' sciopero il 19 dicembre

I lavoratori di Ricerca, Università e Afam, dopo anni di tagli finalizzati a ridurre lo spazio pubblico in cui lavorano, rischiano di pagare in prima persona i costi della crisi. I lavoratori di Ricerca, Università ed AFAM insieme agli altri lavoratori del Pubblico Impiego, non sono disposti a pagare, ancora una volta per primi il peso del risanamento e quindi scioperano unitariamente.
Serve una riforma della previdenza vera che dia prospettive pensionistiche ai giovani e ai precari non una operazione di cassa scaricata sulle spalle di lavoratori e pensionati; misure che colpiscano per la prima volta evasione e grandi patrimoni; una riforma fiscale che alleggerisca la tassazione sui redditi da lavoro dipendente e da pensione; lo sblocco delle assunzioni anche come risposta ai problemi del precariato; un piano straordinario di reclutamento e la ripresa delle stabilizzazioni; una riqualificazione della spesa pubblica che consenta di trovare le risorse per ricerca ed innovazione quali elementi essenziali per la crescita e lo sviluppo del Paese; per il rinnovo dei contratti di lavoro e per una vera contrattazione che riconosca la peculiarità del personale della Ricerca, Università ed AFAM.

LEGGI. Scarica il volantino

Via Merulana, 198 - 00185 Roma Tel: 06/77265400 Fax: 06/70452806 E-MailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  Informativa privacy